Pellegrinaggio in Messico

Pellegrinaggio in Messico

2.995,00

Tour in Messico e Guatemala da Milano con accompagnatore dall’Italia

Partenza dal 14 al 23 febbraio 2019

Mappa Tour

Product Description

Pellegrinaggio in Messico

In Messico con noi 

tour dei principali luoghi di interesse turistico con accompagnatore

Pellegrinaggio in Messico

DAL 14 al 23 febbraio 2019

da € 2.995

PROGRAMMA STAMPABILE


 

PROGRAMMA INDICATIVO – FORNIREMO QUELLO DEFINITIVO SU RICHIESTA

ITALIA / CITTA’ DEL MESSICO

CITTÀ’ DEL MESSICO / TEOTIHUACAN / GUADALUPE

 HUEJOTZINGO / PUEBLA / CITTÀ’ DEL MESSICO 

CITTÀ’ DEL MESSICO

TUXTLA GUTIERREZ / SAN CRISTOBAL DE LAS CASAS

SAN CRISTOBAL DE LAS CASAS

AGUA AZUL / PALENQUE

PALENQUE  CAMPECHE

CAMPECHE / UXMAL / MERIDA

IZAMAL / CHICHEN ITZA / VALLADOLID / CANCUN

ANCUN / ITALIA

fine servizi

La quota comprende

  • Volo intercontinentale Alitalia da Bologna a Città del Messico (via Roma) andata e ritorno in classe economica franchigia bagaglio 23 chili – altre città su richiesta.
  • Tasse aeroportuali Alitalia (€ 290 soggette a riconferma sino a 21 giorni prima della partenza).
  • Voli interni Mexico City- Tuxtla Gutierrez e Cancun/Mexico City.
  • Trattamento di mezza pensione (cena e prima colazione).
  • Sistemazione in hotel 4 stelle in camera doppia con servizi privati.
  • Bus Gran Turismo con aria condizionata.
  • Guida locale parlante italiano durante il tour.
  • Ingressi, visite ed escursioni inclusi come da programma.
  • Assicurazione medico bagaglio.
  • Kit e documentazione di viaggio.

richiedici il programma

————————————————————————————————–

idee per gruppi precostituiti

1° giorno: Italia – Città del Messico – Partenza con volo intercontinentale per Città del Messico. Arrivo in serata. Trasferimento e sistemazione in hotel. Inizio del Pellegrinaggio in Messico

2° giorno: Città del Messico 

Dopo la prima colazione partenza per la visita della capitale con il Museo Nazionale di Antropologia situato nel parco di Chapultepec. La visita della città inizia dallo “Zocalo”, la seconda piazza più ampia del mondo e prosegue con la visita della Cattedrale, del Palacio Nacional, con i famosi murales di Diego Rivera e del Templo Mayo dove visiteremo solo la parte esteriore. Pranzo durante l’escursione. Pomeriggio dedicato alla visita del Museo di Antropologia. I padiglioni situati su due piani sono organizzati cronologicamente, per poter conoscere le varie culture del Messico, dalla Preistoria agli Aztechi, percorrendo un itinerario che prosegue tra le opere degli Olmechi e della Cultura di Teotihuacán, l’arte dei Maya, degli Zapotechi e dei Mixtechi, tra le sculture degli Huastechi e dei Totonachi, tra i reperti della civiltà Tolteca e quella dei Taraschi, fino alle popolazioni delle Terre d’Occidente. Nel Museo sono esposti tra l’altro la celebre Piedra del Sol e i serpenti di pietra di Tenochtitlán, le giade e le teste gigantesche del Golfo, le maschere e i calchi dei volti dei sovrani precolombiani, le immagini degli dei antropomorfi, i bersagli scolpiti del Gioco della Pelota, le stele istoriate delle popolazioni maya, i possenti Atlanti di Tula e i ricchi corredi funerari della necropoli di Oaxaca. Rientro in albergo a seguire cena libera e pernottamento.

3°giorno: Città del Messico -Teotihuacan Basilica Di Guadalupe- Città del Messico

Dopo la prima colazione in albergo la mattina partenza per la vista visita al luogo archeologico di Teotihuacan. Era chiamato “la Città degli Dei” ed era la più popolosa della pianura centrale americana. Si ammireranno il tempio di Quetzalcoatl e le due maestose piramidi del Sole e della Luna, testimoni  di un glorioso passato. Pranzo in ristorante durante l’escursione e visita de la Basilica Notre-Dame di Guadalupe, il Santuario mariano più visitato al mondo e ovviamente il più famoso del Messico di oggi. Possibilità di assistere alla Messa. Ritorno a Mexico City. Cena libera. Pernottamento in hotel e cena libera.

4° giorno: Città del Messico – Puebla – Cholula – Oaxaca

Dopo la prima colazione in albergo partenza per Puebla. Sosta alla casa dell’Alfenique (dello zucchero candido) e alla Casa de los Munecos costruita nel XVII secolo, due costruzioni particolari, la prima realizzata in uno strano stile che spezza la monotonia dell’austero stile coloniale, la seconda tipicamente decorata da ”munecos”, cioè tipiche caricature di nemici. Visita all’Iglesia della Compania de Jesus dove in una piccola lapide all’interno è ricordata la drammatica vicenda di una principessa cinese rapita, condotta in questo luogo e poi uccisa. Visita inoltre del sito archeologico di Cholula. Pranzo in ristorante. Continauzione per Oaxaca. Arrivo e sistemazione in albergo con cena libera.

5° giorno: Oaxaca – Monte Alban – Oaxaca

Dopo la prima colazione in albergo partenza per la visita città a e dei suoi caratteristici mercati. Al mercato Benito Juarez, al lato delle specialità gastronomiche, si vende artigianato regionale come terracotta nera e verde, ricami, tessuti e borse in cuoio. Dopo pranzo proseguimento per il Monte Alban, con la sua Acropoli che si erge in una posizione strategica dominante tre valli. Un’ opera grandiosa costruita più di duemila anni fa e che si articola su duemila terrazze e terrapieni. Sosta nella Plaza Mayor, nel’edificio dei Danzanti e nell’Osservatorio astronomico. Rientro ad Oaxaca nel tardo pomeriggio per la cena libera.

6°giorno: Oaxaca – Tehuantepec 

Dopo la prima colazione in albergo partenza per Mitla con visita il cui nome in nàhuatl (lingua natale dei mexicas), vuol dire “luogo dei morti” nel cuore di una piccola cittadina che porta lo stesso nome. Questo luogo fu abitato da un’etnia mixteca, che venne dopo gli zapotecas e i cui discendenti si trovano tra la popolazione locale. I muri degli edifici principali hanno mantenuto le sculture originali composte da motivi stilizzati a forma di scale e di onde. Pranzo. Proseguimento per Tehuantepec. Arrivo e sistemazione in albergo e cena libera.

7°giorno: Tehuantepec – Canyon Del Sumidero  San Cristobal

Dopo la prima colazione in albergo si prosegue per San Cristóbal de Las Casas con tappa per effettuare l’emozionante discesa lungo il Canyon del Sumidero. Pranzo in ristorante e proseguimento per San Crisotbal: la città è caratterizzata dalla forte presenza delle popolazioni indigene ed il fascino delle eleganti ville spagnole, delle chiese e delle vie con ciottolato. Visita della cattedrale, la chiesa di Santo Domingo ed il mercato. Proseguendo visita delle vicine comunità indigene di S. Juan Chamula e Zinacantan. In questi luoghi il profondo sincretismo tra le culture religiose indigena e cristiana, trova la sua massima espressione. I santi hanno rimpiazzato le antiche divinità ma il fervore religioso animista è tuttora presente. Rientro a San Cristóbal. Cena libera.

8° giorno: San Cristobal  – Cascadas De Aqua Azul – Palenque 

Dopo la prima colazione proseguimento per Palenque. Lungo l’itinerario fermata e escursione alle favolose cascate di Agua Azul, tra le più belle dell’America Centrale: l’azzurro dell’acqua, il verde della vegetazione e i coloratissimi abiti degli indigeni si uniscono  in uno scenario naturale di rara bellezza. Proseguimento verso la cittadina di Palenque, il cui antico nome era Otulum che significa case fortificate. Arrivo e sistemazione in albergo e  cena libera.

9° giorno: Palenque – Campeche

Dopo la prima colazione in albergo partenza per la visita del centro archeologico di Palenque, uno dei più significativi centri rituali delle popolazioni maya in funzione dal III al VII secolo d.C. Famosissimo il tempio delle iscrizioni all’interno del quale é stata scoperta la tomba del gran signore “Pakal” adornato con una ricca maschera di giada, autentico capolavoro di arte maya. Pranzo. Proseguimento per Campeche, capitale dell’omonimo Stato messicano. Arrivo e breve visita della città antica, chiusa e fortificata con torri e muraglie erte per difendere la Colonia dalle incursioni dei terribili pirati. Sistemazione in albergo e cena libera.

10° giorno: Campeche – Uxmal – Merida

Dopo la prima colazione in albergo partenza per Merida con tappa durante il percorso per la visita del complesso archeologico di Uxmal che fu un notevole centro fiorito tra il III e il IX sec. qui troviamo esempi della antica architettura del popolo Maya: il Convento delle Monache; la Piramide dell’Indovino; la Casa delle Tartarughe ed il palazzo del Governatore. Pranzo durante l’escursione e proseguimento per Merida e visita della capitale dello stato messicano Yucatan, conosciuta anche come “La Cittá Bianca” grazie alle sue residenze risalenti all’epoca coloniale di stile francese, ed arabo testimoniano la ricchezza passata, data dal commercio delle piante di agave. Sistemazione in hotel e cena libera.

11° giorno: Merida – Chichen Itza – Cancun

Dopo la prima colazione in albergo si prosegue per la visita di Chichen Itza, situata a circa cento chilometri da Merida e si estende su più di 300 ettari e pare sia stata fondata nel 540 d.C. da alcune tribù Maya arrivate dal Sud Est. Vedremo la piramide di Kukulcan, il tempio dei guerrieri, la tomba di Chac Mol, il famoso “cenote sacro” luogo di sacrifici e il campo da gioco della pelota. Pranzo durante l’escursione e proseguimento alla volta di Cancun. Arrivo e sistemazione in albergo con cena libera.

12° giorno: Cancun – Città del Messico

Dopo la prima colazione partenza dall’albergo e trasferimento in aeroporto. Volo per Città del Messico . Arrivo, cambio di aereo proseguimento per l’Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

13° giorno: Italia Arrivo in Italia. Fine dei nostri servizi.

 

 

Pellegrinaggio in Messico

Maggiori informazioni sul Messico presso il sito dell’Ente del Turismo

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Pellegrinaggio in Messico”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *