LIBRO SULLA ROMAGNA

LIBRO SULLA ROMAGNA

9,00

Un libro che parla della Romagna e delle opportunità per uno sviluppo turistico alternativo

Mappa Tour

Product Description

111 PAGINE – A COLORI

L’AUTORE E’ DISPONIBILE A CONFERENZE DI PRESENTAZIONE 

SE DESIDERATE RICEVERNE UNA COPIA CONTATTATECI.


 

INTRODUZIONE

 

CAPITOLO 1                                                 IL CAMMINO

1.1 – Camminare oggi nella post-modernità

1.2 – I Cammini in Europa ieri e oggi

 

CAPITOLO 2                                                 DI SANTIAGO

2.1 – San Giacomo Maggiore e il suo “silenzio”   

2.2 – La metamorfosi dell’iconografia di Santiago da S. Giacomo a Santiago

 

CAPITOLO 3                                                 IN ROMAGNA

3.1 – La Romagna

3.2 – La via Flaminia

 

CAPITOLO 4                                                 DI SANTO

4.1 – La Santità

4.2 – San Francesco d’Assisi e il laicato francescano          

 

CAPITOLO 5                                                 AMATO RONCONI

5.1 – La vita del Santo Amato Ronconi

5.2 – Saludecio e l’opportunità del Cammino (Via Flaminia Francescana)

 

INTRODUZIONE DEL LIBRO….. 

Sono nato a Trento 53 anni fa, ma mi sono sempre considerato un parmigiano perché è la città dove ho frequentato le scuole e ho trascorso la maggior parte della mia vita. Mio padre, direttore d’albergo, mi ha trasmesso la passione per il turismo e dopo qualche breve esperienza lavorativa in hotel mi sono ritrovato a “camminare” per il mondo come accompagnatore turistico e in qualità di responsabile di tour operator italiani. Ho potuto approfittare di questi lavori per vedere il mondo, dall’Oriente al Sud America passando per l’Africa, in tantissimi suoi aspetti. Ho potuto conoscere fenomeni atmosferici curiosi, gente lontana, usi, costumi e religioni diverse dalla nostre. Ho associato quindi un percorso di crescita esteriore con i miei viaggi e soggiorni all’estero con quello di “ricerca” interiore.

Non sapevo ancora che Gesù Cristo con tanta pazienza mi stava aspettando fino a quando, sospinto dalla mia ricerca mista a semplice curiosità, mi sono ritrovato a camminare per un migliaio di chilometri verso Santiago di Compostela. Uscire di casa, per me che non facevo attività sportiva da oltre un decennio, e partire a piedi con uno zaino in spalla è stata una esperienza indescrivibile, anche se ho in realtà cercato di descrivere qualcosa nel mio primo lavoro dal titolo “7 passi sul Cammino di Santiago”. Arrivato al cospetto dell’Apostolo la mia vita è cambiata e per trovare le risposte alle innumerevoli domande che affollavano la mia ratio mi sono iscritto a 18 anni fa a Scienze Religiose a Parma conseguendo il primo Diploma in Scienze Religiose con specializzazione pedagogico-didattica nel 2003.

I miei studi sono proseguiti e ho conseguito a Bologna il Diploma Accademico in Scienze Religiose con specializzazione pedagogico/didattica nel 2007 e poi a Rimini nel 2010 la Laurea in Scienze Religiose. Nel turismo, dal grande Giubileo del 2000 in poi, ho iniziato ad occuparmi di pellegrinaggi, prima come segretario operativo del Gruppo di Interesse Economico Cammini d’Europa, di cui parlerò nel primo capitolo, per poi arrivare ad essere il responsabile sviluppo e marketing della struttura del Vicariato di Roma “Opera Romana Pellegrinaggi”, tra il 2007 e il 2013.

Terminata questa avventura e rientrato a Rimini, ho messo a disposizione della mia diocesi le esperienze maturate e sono stato l’ideatore di Opera Pellegrinaggi della Romagna, di cui tutt’ora sono il delegato episcopale riminese, così come mi sono reso disponibile ad assumere qualche altro incarico diocesano (Segretario del servizio pastorale del turismo, tempo libero e sport), regionale (Membro del Tavolo di confronto e programmazione Regione Emilia Romagna/Conferenza Episcopale Emiliano Romagnola in materia di turismo religioso con nomina C.E.E.R.), e nazionale (Membro del Comitato Scientifico della Via Romea Germanica e Consigliere di Ad Limina Petri, l’Associazione Ecclesiale Italiana della Via Francigena e delle Antiche Vie di Pellegrinaggio).

Al termine del mio percorso di studi mi sembrava corretto scrivere una tesi scegliendo un argomento che potesse essere sintesi di tutte le mie esperienze, ma soprattutto che potesse essere un piccolo contributo a questa magnifica terra di nome Romagna e alle sue genti che mi hanno accolto e aiutato a raggiungere i miei traguardi.

 

……. SEGUE

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “LIBRO SULLA ROMAGNA”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *